Curiosità e innovazione sono i due aspetti fondamentali del mio profilo personale e professionale, inscindibili e irrinunciabili. Mi piace guardare il mondo da molteplici punti di vista:

  • la natura ... un mondo infinito di colori, suoni , forme, odori, vita
  • la danza ... multietnica,  popolare, di espressione
  • la musica ... la fisarmonica e le percussioni
  • il cibo... quello in grado di farci cogliere ed apprezzare nei sapori le tipicità dei luoghi
  • viaggiare ... a piedi o in bicicletta
  • escher, le sue metamorfosi ... e la sua capacità di dare senso al pieno ed al vuoto, al bianco ed al nero ... di rappresentare la dualità che è in ciascuno di noi!
  • l'arte delle mani
  • la tecnologia che innova in modo sostenibile e rispettoso della natura e dell'umanità

Mi appassionano le contaminazioni, mi intrigano le connessioni

Gli ultimi progetti sognati e sperimentati con passione 🙂 

 

trotula-tra-i-fili-della-sapienza

 

Trotula tra i fili della sapienza, danze dal mondo musiche e narrazioni: un percorso sulla figura di Trotula de Ruggiero, un progetto che ho sognato, che in qualche modo rappresenta il mio modo di "connettere", una sperimentazione che unisce storia e tradizioni popolari e che ha visto la luce nel 2015 grazie alla bella collaborazione con Simona Totaro, Flavia D'Aiello e l'associazione "Ballando per le strade - Salerno"  (http://www.ballandoperlestradesalerno.it)

evergreen-progetto-laes

EVERGREEN , un progetto sperimentale per la terza e quarta età che è stato reso possibile nel 2016 con la collaborazione dell'associazione "LAES L'arte è salute" (www.laes.it)
EVERGREEN è la possibilità di dare spazio e sperimentare sul territorio una vecchiaia con una marcia in più .... una fase della vita in cui spesso si tirano solo le somme ... e difficilmente si pensa che si può aggiungere qualche addendo sia dal punto fisico che emozionale! Una bella sfida !!!