Oggi le scarpe dopo essere state per secoli e secoli un prodotto esclusivamente artigianale vengono prodotte per la stragrande maggioranza su larghissima scala, con mille materiali diversi e con colori e forme di ogni tipo. Certo, tutt’altra cosa rispetto alla lavorazione di una calzatura creata artigianalmente, per un prodotto di qualità che rende giustizia non solo ai nostri piedi ma soprattutto ad una storia così ricca di significati e affascinante come quella della scarpa.

La storia della scarpa è vecchia quanto l’uomo: le prime testimonianze grafiche di calzature indossate dall’uomo risalgono a circa 15.000 anni fa, su dipinti rupestri spagnoli e rappresenta l'altro oggetto che sintetizza uno dei più articolati racconti di artigianalità. Se a questo si aggiunge che sono cresciuta in un territorio (Capri, Amalfi, Positano e Ravello) con una grande tradizione di sandali hand-made la connessione è stata immediata ed ecco qui la scelta della seconda linea di prodotti in cui cimentarmi. 

Con questa linea sto sperimentando il piacere di riuscire a collaborare con altri artigiani, cercando di creare valore per il territorio.
Guarda il catalogo ESTATE 2017